polloni-vetrate

Luci e ombre, spazio e volume, colore.
Colore che crea ambiente, che suscita sensazioni.

La nostra equipe di artigiani e tecnici è in grado di realizzare qualsiasi progetto per piccoli e grandi spazi, sia su nostro disegno esclusivo che su quello fornito dal cliente.
Fin dal 1919 abbiamo collaborato con molti artisti e architetti, eseguendo le loro opere.
La nostra esperienza ci consente anche di intervenire con restauri su vetrate antiche e per questo collaboriamo regolarmente con varie Soprintendenze alle Gallerie e Monumenti di molte città italiane.
Nel corso della nostra attività abbiamo ricevuto molte ed importanti onorificenze che ci hanno permesso di essere conosciuti in tutto il mondo.

Guido Polloni apre la sua bottega nel 1919, lì dov’è tuttora, in via Frà Giovanni Angelico.
E’ fra i primi maestri vetrai contemporanei a creare, attraverso studio e ricerca continui, esempi assai diversificati dell’arte vetraria, che spaziano dalla produzione classica di carattere religioso al supporto dell’architettura moderna tanto per abitazione che per i grandi edifici di carattere pubblico.
L’arte del Polloni fortunatamente ha trovato una continuità. La sua testimonianza e vocazione alla ricerca della luce e del colore viene raccolta e continuata dal genero, il professor Sergio Papucci, che inizia a collaborare con il Polloni già dal 1945, giovanissimo, e nel 1984, alla morte del suocero, diviene direttore della vetreria.
Papucci, docente di decorazione del vetro, unica cattedra in Italia, presso l’Istituto d’Arte di Pisa, prosegue ed affina ancora di più quelle caratteristche che hanno reso celebre in Italia e nel mondo lo Studio Polloni.
Coadiuvato da un validissimo staff di figlie e generi che hanno creato la certezza della continuità, Sergio Papucci ha continuato la propria produzione, spaziando in ogni campo della tecnica vetraria: dal recupero delle tecniche antiche e classiche, alla realizzazione di opere con materiali e procedure moderne, alla ricerca e sperimentazione di nuove soluzioni.
Un patrimonio di mestiere che, passato dal vecchio Polloni all’attuale direttore Sergio Papucci e ai suoi giovani collaboratori, non solo si mantiene vitale per le occasioni della contemporaneità, ma si applica anche al restauro delle vetrate antiche.
Da anni ormai la fama della vetreria Polloni ha superato i confini nazionali: numerosi e importanti sono i lavori eseguiti da questo laboratorio fiorentino in tutto il mondo ed anche nel campo del restauro è sempre più vasta la collaborazione con varie Soprintendenze.


vetrate-artistiche-polloni